Loading...
X

Giorni Verdi

Share

Che strano! Sabato sera ne parlavo con un mio amico, abbiamo ricordato i vecchi album, li abbiamo disposti in ordine cronologico, abbiamo criticato il loro cambiamento e oggi leggo che i Green Day suoneranno in Italia. Non nascondo che il mio più grande desiderio sarebbe andare ad un loro concerto, ma ad un vero concerto, quello appunto dei Giorni Verdi di un tempo, quindi combattuta se andare o meno a Milano o Torino ho preferito (con tanta invidia per chi ci andrà) di non rovinare quella bella immagine che ho di loro ferma al 2000.

Li ho scoperti per caso. Grazie alla cover “My Generation” dei The Who inserita nel loro album Kerplunk, ma non era l’ unica canzone che me li fece amare, infatti nello stesso album c’ era la famosissima Welcome to Paradise; Christie Road” e “80” scritta per Adrienne, moglie di Billie Joe Armstong, eh si ragazze mie, mica parliamo dell’ uomo dai capelli scuri e kajal, voce e chitarra del gruppo ai miei tempi era biondo e poi blu!!!

11hz7ep

Gli album 39/Smooth e Slappy sono racchiusi in 1,039/Smoothed Out Slappy Hours, ma l’ album che più di tutti li ha resi dei miti, portando all’ apice del successo lo stile PopPunk, è senza dubbio Dookie e i successi come: “Longview”; “Bascket Case” la colonna sonora di noi ansiosi, ve lo ricordate il video in cui i tre suonano in un ospedale psichiatrico e Billie Joe canta con gli occhi verdi sgranati ? E poi la mia amata “She”; “When I Come Around” eIn the End”. L’ anno dopo esce Insomniac cd introvabile almeno nella mia città, bellissima copertina che richiama la tecnica usata nel Rinascimento Italiano, quella di nascondere le immagini e infatti sono presenti tre teschi, ciascuno per ogni componente del gruppo: Micke Dirnt (basso), Billie Joe (voce e chitarra), Trè Cool (batteria).


Se tutti hanno un album del cuore il mio è senza dubbio
NIMROD e qui è d’ obbligo nominare ogni traccia: da “Good Riddance (Time of Your Life)” la mia canzone, aHitchin’ a Ride”; “Nice Guys Finish Last”;Redundant”; “Scattered”; “The Grouch”; “Worry Rock”; “Walking Alone”; la mitica “King for a Day”; “All the Time”; “Last Ride in”; “Platypus (I Hate You)”; “Uptight”; “Jinx”; “Haushinka”; “Reject”; “Take Back”; “Prosthetic Head”. 1439994178947Erano i tempi dei MSN (Window Live Messenger) dei nickname e dei blog preconfezionati e il mio nick non poteva che essere Verde Day e il sottotitolo del mio primo blog era “princess by dawn” (per chi conoscesse il testo di King for a Day – Nimrod) che me ne vergogno ancora, ma che forse era meglio di mandarinella (so che lo state pensando). Sempre da brava fan (ossessionata) avevo la mia sezione sul pc fisso e non vi nascondo che ora che si è totalmente bruciato il mio pensiero è andato a tutte quelle cartelle di musica e foto!!!  E si, perché per paura che qualcuno rubasse i miei cd o che per uno strano scherzo della tecnologia che avanza, avevo passato minuziosamente tutte la discografia al sicuro(?) sul computer.

L’ ultimo album della band che ho amato, è Warning anni 2000 il grande ritorno con “Blood, Sex and Booze; “Castaway”; Minority e “Misery” per me la canzone del loro addio. Come ho detto all’ inizio ho apprezzato le loro cover: Outsider dei Ramones e “I Fought the Law” dei The Clash. Forse per questo che ad un loro concerto OGGI sarei fuori luogo, perché sono ferma al 2002, perché non troveri nostalgici 30enni a saltare e urlare sulle note di “Bascket Case”, non troverei tre ragazzi dai capelli colorati con tshirt e converse usurate! Forse la loro musica non è mai cambiata, forse sono loro ad essere cresciuti, come tutti noi che volevamo sentirci speciali perché nessuno ascoltava quella musica rumorosa dai testi espliciti. Forse i 30enni come me non accetteranno mai il doler condividere dei miti con questa nuova generazione.. e io personalmente non accetterò il loro cambiamento solo per essere accettati.

 Il cambiamento del logo dice tutto.

Il cambiamento del logo dice tutto.

Leave Your Observation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il sito utilizza cookie tecnici di prima parte e di profilazione di terze parti per offrire un servizio in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca su "PRIVACY & COOKIE". Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del sito, acconsenti all'uso dei cookie. Ok