Share

napoli-tattàVi parlo di un progetto di sturtup che nasce da un’ idea di Christian Barone e Francesco Carannante, l’ intento è quello di dare spazio ai giovani. Christian si  è laureato in ingegneria informatica ha vissuto e lavorato al nord, ma il suo più grande sogno era quello di poter investine nel sud, nella sua amata Napoli.

Napoli Ta-Ttà si occupa di distribuzione di marchi legati al sud Italia, catalizza la passione di giovani ingegneri, marketer e creativi che condividono lo stesso amore per il sud e la sua cultura. Due sono i progetti di Napoli Ta-Ttà, il primo si chiama:  fundtee.napolitatta.com  che permette a chiunque di creare il proprio design, vale a dire disegnare il proprio sud vendendo attraverso lo store napolitatta.com il secondo si chiama: promotee.napolitatta.com che permette di promuovere l’identità di un luogo guadagnando.

Dal 1 dicembre prende vita  il blog di Napoli Ta-Ttà rivolto ai blogger e a chiunque abbia voglia di raccontare il sud. Il 30 novembre ho raccolto l’ invito di Christian che con il suo amore per Napoli e per il sud in generale mi ha trasmesso quell’ energia che mi ha convinta ad unirmi a questo fantastico progetto raccontando il mio amore per Napoli e condividendo un racconto tipico della mia terra: la Calabria che ritroviamo anche in Campania, quello del dispettoso Monacello vi lascio i link diretti ai miei articoli: Il Monaco Fajietto & Napoli, That’s AMORE! Questo perchè il sud non è affatto diverso da regione a regione.

“Napule è ‘nu paese curioso:  è ‘nu teatro antico, sempre apierto” (E. De Filippo).